Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2017/2018
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 16 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti
Archivio 2016-2017

"Articolo Hockey"

UNDER 14: LORENZONI ARGENTO D’ITALIA

La formazione under 14 dell'Hf Lorenzoni conquista la medaglia d’argento alle finali nazionali di Padova.
Le neroturchesi guidate dalla rodatissima coppia di tecnici Massimo Anania/Stefania Tosco, dopo aver chiuso al primo posto l'Area 1 hanno dominato anche il girone di qualificazione ottenendo tre successi in altrettanti incontri ma sono state sconfitte nella finalissima dal Riva.
Un secondo posto che rende orgogliosi il Presidente Calonico in primis e con lui tutti i dirigenti, una testimonianza della solidità di un settore giovanile che negli ultimi anni è sempre rimasto ai vertici nazionali.
Certo, rimane l'amaro in bocca per non aver riconfermato lo scudetto vinto lo scorso anno proprio contro il Riva, ma non sempre si può vincere e certe sconfitte possono anche servire a rendere più forte il carattere delle nostre ragazze.
Si arriva a Padova venerdì ed il primo incontro è subito complesso: l'avversario è il team padrone di casa che sicuramente vuole fare una bella figura davanti al proprio pubblico. La Lorenzoni parte contratta: emozione e nervosismo si fanno sentire. Rebecca Piccolo, fra le migliori di questo torneo, apre le marcature e Ilaria Mileto raddoppia. Nella ripresa, dopo la rete delle nostre avversarie, Alessia Brunetti fissa il risultato sul 3 a 1.
La seconda partita oppone le nostre al Cus Pisa: nonostante siano le nostre avversarie a segnare il primo goal la Lorenzoni rimette subito in carreggiata il match pareggiando con Veronika Bassi e portandosi avanti con Alessia Brunetti e la doppietta di Rebecca Piccolo. Nella ripresa la Lorenzoni gioca un hockey di alto livello e segna ancora con Piccolo e due volte con Holly Basso per il 7 a 1 finale.

Dopo due serie di partite la Lorenzoni guida il girone a 6 punti seguita da Cus Padova e Capitolina a 3 e Pisa a 0.
La sfida della sera contro l'Unione Capitolina diventa fondamentale per accedere alle finali: la Lorenzoni può addirittura permettersi una sconfitta con una rete di scarto per passare ma nel DNA braidese c'è la vittoria. Anche in questo caso le neroturchesi non mettono in mostra il proprio lato migliore ma riescono comunque ad avere la meglio su un avversario molto coriaceo ma anche molto giovane. Finisce 6 a 1 grazie alla doppietta di Veronika Bassi e la rete di Alessia Brunetti nel primo tempo, nella ripresa rete a metà fra Mileto e Brunetti, goal di Rebecca Piccolo e marcatura di Holly Basso.
Domenica è il grande giorno: in finale si ritrovano dopo 12 mesi Lorenzoni e Riva. Lo scorso anno fu un successo per la formazione di Bra, quest'anno, purtroppo, le cose sono andate diversamente.
Come l'anno passato pronti via ed un episodio sfortunato regala al Riva il vantaggio. Leggerezza di Martina Brunetti che regala un corto alle nostre avversarie: le gardesane non sbagliano e vanno in rete. La formazione del Riva legittima il vantaggio costringendo la Lorenzoni per 10 minuti nella propria metà campo. Le braidesi paiono spaesate, intimorite: ci vuole una super Michelle Cosenza fra i pali per evitare la rete delle avversarie. Si sente la pressione di dover riconfermare il titolo. Piano piano le ragazze si sciolgono e cominciano a giocare come sanno. Solo che c'è anche la sfortuna. Rebecca Piccolo raccoglie un assist dalla sinistra e manda in porta un missile che si spegne di poco a lato, Martina si smarca in area e tira a botta sicura: portiere battuto ma il palo nega alla più giovane delle sorelle Brunetti la gioia del goal. alessia Brunetti libera uno dei suoi drive di rovescio e pareggia, anzi no. L'arbitro, fra lo stupore generale, annulla. La stessa Alessia prima della fine del tempo coglie un secondo palo. Nella ripresa il Riva torna a farsi pericoloso ed è ancora Cosenza a rendersi protagonista. La Lorenzoni non demorde e torna a rendersi pericolosa ma nonostante i tanti corti conquistati non trova la rete. Allo scadere, su azione di contropiede, il Riva trova la seconda rete che chiude la partita.
Peccato perché con una maggior convinzione ed un pizzico di fortuna in più la partita avrebbe potuto avere un epilogo completamente diverso.
Complimenti al Riva, che nella tre giorni si è dimostrata squadra di elevato spessore.
Complimenti alla nostra Michelle Cosenza, ancora una volta giudicata miglior portiere delle finali nazionali.
Complimenti a tutte le ragazze, chiamate ad una prova difficile e brave ad aver raggiunto un bellissimo risultato.
Complimenti ai nostri tecnici, un po'allenatori ed un po' educatori di queste giovani campionesse.
Grazie ai genitori che con sacrificio hanno reso possibile questo risultato.
HF LORENZONI: Michelle Cosenza, Ilaria Mileto (C), Erica Simondi, Martina Brunetti, Rebecca Piccolo, Veronika Bassi, Alessia Brunetti, Chiara Busso, Holly Basso. All: Massimo Anania/Stefania Tosco
RISULTATI
HF LORENZONI-CUS PADOVA 3-1
HF LORENZONI-CUS PISA 7-1
HF LROENZONI-UNIONE CAPITOLINA 6-1
HF LORENZONI-HC RIVA 0-2

Comunicato Stampa Hf Lorenzoni
(Nella foto: le ragazze durante la premiazione)

--
Stefano Villa
+39 348 7437749


Condividi questo articolo:


Torna ai contenuti