Scuola Hockey Inder Singh

Vai ai contenuti

Menu principale:

ARTICOLI

L'UNDER 14 LORENZONI PERDE DI MISURA CONTRO IL VALCHISONE


Matilde Canavosio
 

E' sempre emozione per le ragazzine di Matilde Canavosio incrociare i bastoni contro le Valchisone! Ieri nel bell'impianto del Villarperosa si è dato vita alla gara che mette di fronte i due buoni vivai del Piemonte Le ragazze di Bra, guidate per l'occasione da Matteo Canavero, in sostituzione della Canavosio in trasferta a Catania, hanno affrontato con un po' di nervosismo la gara che ha, però , rivelato i progressi fatti da un gruppo giovane che si sta riformando.
Una sola marcatura di vantaggio per la squadra ospitante a denunciare che l'incontro è stato combattuto da entrambe le parti.
Al termine, come di consueto, il terzo tempo nella bella Club House in cui si socializza a dispetto dell'intensità degli scontri. Qui si sono consolati anche i ragazzi dell'Olimpic sconfitti per 14 a 2. Certo il gruppo ringiovanitissimo paga la sua inesperienza e nulla ha potuto il portierissimo Matteo Ruà che ha, però, fatto miracoli e che da questa stagione non può che uscire migliorato.



 

PIENA GIORNATA DI HOCKEY A  BRA


Chiara Mazza e Giovanna Perona
 

Domenica 9, mentre la prima squadra Lorenzoni effettuava la doppia trasferta in Sardegna , l'impianto dell'Augusto Lorenzoni non è stato certamente  inoperoso.
E' stato un meeting con il Cus Torino in versione A2 e giovanile a creare attività di tutti i livelli, mentre la confortevole Club House gestita da Alessio, ha dato continuamente ristoro a grandi e piccoli.
Iniziava, il mattino, proprio la formazione di A2 condotta da Matteo Canavero  che incrociava i bastoni con le ragazze di Ludmilla Waynaylo. Le due giovani formazioni si sono affrontate  a viso aperto con l'obiettivo di giocare per crescere. Il risultato finale di 2 a 3, favorevole alle torinese è stato giusto. Le marcatrici braidesi sono state  l'esperta Marta Piscitelli e la giovane Federica Cocco.
Nel pomeriggio toccava al giovane Olimpic che soccombeva largamente al Cus Torino col risultato di 14 a 0 , mentre le ragazze della Lorenzoni Under 14 di Matilde Canavosio e Massimo Cocco hanno incamerato sempre  con il Cus l'ottimo risultato di 6 a 1.
Marcatrici le due gemelle Perona, 3 reti in due seguite da Alessia Di Dio, Camilla Roccia e Chiara Mazza.




Federico e Stefano
 

HOCKEY: SPORT IN PIAZZA


Cervere 2011
Non è mai troppo presto

Nonostante la pioggia si è svolta a Cervere con successo la prima giornata di Sport in Piazza della provincia di Cuneo. Presenti tanti sport ed anche l'hockey prato che da tre anni  viene giocato anche a Cervere, grazie alla promozione sportiva della nota società H.F. Lorenzoni di Bra in collaborazione con la Scuola Hockey " I. Singh" .
Presenti in piazza a Cervere le ragazze della squadra Under 18 campioni in carica della specialità indoor 2011, con il loro allenatore Stefan Chavdarov. Le giovani atlete  hanno guidato bambini e bambine del posto ad una prova con palline e bastoni leggeri.
Bella la cerimonia di apertura dei giochi con alzabandiera e  con gli inni che hanno dato il via ad una giornata che vuole essere una festa dello sport, un invito ai nostri ragazzi a praticare attività fisica di qualunque tipo…purché sia hockey, come sostiene, con solo un  briciolo di spirito di parte, lo staff della Scuola Hockey diretto da Massimo Cocco.
Un pranzo all'aperto, tutti insieme, il sorteggio della lotteria hanno permesso di trascorrere una bella giornata all'insegna dello sport in perfetta allegria.



Staff Hockey Lorenzoni a Cerveere

SPORT PER TUTTI


U 8 francesi
Foto di gruppo

È terminato con la festa finale il quarto anno di attività sportiva per i ragazzi diversamente abili di Int.es.a e dell'Aghav svolta secondo un progetto denominato proprio "Hockey per tutti".
Con appuntamento settimanale  gli utenti del centro hanno avuto modo di giocare un hockey facilitato capace di sollecitare attività ed abilità motorie sotto la guida degli allenatori della Scuola Hockey " I.Singh".
Il 15 giugno sui campi hockey, poi, in una bella giornata estiva si è svolto il saggio finale con partite in cui le giovanissime atlete della Lorenzoni hanno giocato con i ragazzi del centro.
Un bel modo di fare sport integrato! A seguire la premiazione alla presenza del sindaco Bruna Sibille, dell'Assessore allo Sport massimo Borrelli che hanno consegnato medaglie e le magliette per la prossima stagione offerte dal Panathlon di Bra.
Ha concluso la giornata il pranzo sociale alla Club House dell'impianto.






U 8 piemontesi
Premiazione

TORNEO GIOVANE: UN SUCCESSO !


U 16 Savona
U 12 Valchisone

Con un Torneo finale organizzato dalla Società Lorenzoni C.R.si è conclusa domenica 19 giugno la stagione agonistica giovanile. Vi hanno partecipato, oltre alle squadre locali della Lorenzoni e dell'H.C.Bra, squadre di Savona, di Villarperosa, di Torino.
Ospiti di eccezione i trenta ragazzi del Villeneuve Loubet che hanno partecipato con squadre in tutte le 5 categorie.
Sul doppio impianto di Viale Madonna Fiori si sono svolte 32 gare no-stop per i 150 ragazzi presenti.
Vincitori per la  categoria under 8 e under 14 i francesini del Villeneuve, della categoria under 12 il Valchisone, per la 16 il Savona che hanno ottenuto coppe, medaglie e prodotti gentilmente offerti dalla ditta Ferrero di Alba e Atlante.
Medaglie prime gare ai piccolini della Scuola Hockey. Il tutto concluso con una mega-grigliata alla Club House. E questa è stata ottimamente gestita dai genitori al seguito che con i loro ragazzi hanno condiviso gare e festeggiamenti
Ora vacanza, ma, naturalmente, con Estate Hockey !






U 10 Francia
Cena

INDOOR: ULTIMO ATTO

Paula Tealdi con allievi
Matteo con coppa

Avevano iniziato la stagione al coperto proprio i piccolissimi ed è toccato, ora, nuovamente a loro di chiuderla. L'occasione la terza gara dei tornei interscolastici che sono diventati ormai attesi appuntamenti in cui i ragazzi di età scolare, partecipanti ai corsi scolastici di addestramento all'hockey, si confrontano in gare di mini-hockey.
Anche questa volta, al palazzetto di Brasport, erano presenti ragazzi e ragazze provenienti da alcune scuole di Bra: S. Michele, Veneria, "Edoardo Mosca" ad incontrare alcuni alunni delle Scuole di Roreto, Cherasco e Cervere.
Appuntamenti sentiti, voluti dai dirigenti della Scuola Hockey " I.Singh" che intendono preparare i ragazzi ad una attività di  pre-agonismo con l'obiettivo di motivare i ragazzi a far sport e, perché no, lo sport dell'hockey prato, e per i tecnici ..la ricerca di nuovi talenti.
L'allenatrice Paula Tealdi sta raccogliendo i frutti del suo lavoro che svolge con passione ormai da tre anni. A Bra, lei, argentina, ma di origini italiane, ha portato l'esperienza di giocatrice ed allenatrice dal suo Club di origine l'Universitario di Rosario.
Paula ci sa fare: ha carisma e costruisce le sue squadre con metodo, ma anche  pazienza forte della sua specializzazione in Educazione Motoria ed in Hockey Prato.
Tra i suoi corsi anche quello tenuto per un gruppetto di ragazzi diversamente abili di giocomotricità in cui il gioco diventa il punto di partenza per stimolare l'attività motoria.
Per quanto riguarda le sue giovani squadre dalla prossima settimana tutti al Campo di Viale Madonna Fiori dove, nel bell'impianto in sintetico e con la collaborazione di Sara Sorial, Lorena Caristo e di Sara Agrò si continuerà a fare sul serio ogni mercoledì e venerdì dalle 17 alle 18.30: provare per credere!





Gare di Hockey
Paula Tealdi

SCUOLA della VENERIA e HOCKEY

Stefan Chavdarov con allievi

Si è concluso martedì scorso il ciclo di attività sportiva al Palasport di Bra del Progetto Hockey  a favore delle scuole braidesi prive di grandi palestre.
Grazie al progetto proposto dalla Scuola Hockey "Inder Singh", ed accettato dalla direzione scolastica, anche le Elementari della Veneria di Bra hanno potuto sfruttare l'ottimo impianto comunale del Palasport di Viale Risorgimento e fare attività sportiva in grande spazi così come era già successo per la Scuola di S.Michele, ospitato al "Lorenzoni" di Viale Madonna Fiori.
Anche questa volta le maestre hanno accompagnato 2 classi usando il bus urbano messo a disposizione dalla municipalità che, con grande entusiasmo, hanno preso parte alle lezioni di minihockey di Stefan Chavdarov e di Paula Tealdi che, con metodo ludico, hanno proposto questa disciplina ormai tipicamente braidese.
Ora i ragazzi della Veneria stanno approntando una squadra che parteciperà al secondo incontro delle Gare Interscolastiche che si svolgeranno al Brasport venerdì 4 febbraio dalle ore 17 e che vedranno impegnati gli allievi degli altri corsi scolastici pomeridiani delle Scuole Braidesi.
Un buon esempio di interazione tra Scuola ed agenzie educative territoriali con obiettivo promuovere lo sport e la crescita dei nostri ragazzi.




Allievi in azione

COPPA PIEMONTE DI HOCKEY  2

 

Nel Palazzetto di Brasport si è svolta la seconda delle 4 giornate di Coppa Piemonte che vede impegnate numerose squadre della categoria under 14 provenienti da tutto il Piemonte e con ospiti della vicina Liguria.
La giornata assegnata, per quanto riguarda l'organizzazione, ha visto distinguersi, tra le formazioni di Bra l'H.C.Bra di Perelli e Lanzano che conta un organico di grande esperienza a dispetto della giovane età.
Le altre formazioni locali della Lorenzoni C.R.B, della Scuola Hockey e dell'Olimpic non hanno incamerato punti a causa della minore  esperienza e della giovane età dei loro componenti.
Intervistata l'allenatrice Paula Tealdi si è detta comunque abbastanza soddisfatta perché le squadre da lei condotte hanno fatto vedere qualche progresso.
E' questo lo spirito della competizione regionale voluto dal presidente regionale Versaci: quello di una partecipazione allenante che permetta ai giovanissimi di crescere. Prossimi appuntamenti a Moncalvo e a Torino.



Coppa Piemonte Azione di corner corto

COPPA PIEMONTE DI HOCKEY INDOOR

Azione di corner corto

E' iniziato domenica 9 gennaio il primo dei quattro concentramenti della Coppa Piemonte Under 14 quest'anno alla seconda edizione e che si svolgerà nel proseguo, dopo le due giornate braidesi, anche Moncalvo e a Torino per concludersi il 13 febbraio.
Le squadre partecipanti grazie anche all'allargamento alle squadre del savonese sono in numero di quattordici, in formazioni femminili, maschili e miste cui ha dato il saluto ed il benvenuto
in apertura dei giochi il presidente Versaci del comitato regionale Piemonte.
Nell'impianto di Brasport la prima giornata di gare no-stop si è svolta con leale agonismo  e ha registrato i risultati brillanti dell'H.C.Bra allenato da Max Lanzano che vanta un gruppo di grande esperienza. In campo femminile si è distinto il team del Cus Torino vincente in entrambi gli incontri , seguito dalle braidesi  del Lorenzoni e dalle ragazze del Valchisone in grande progresso.
Il premio simpatia ai giovanissimi di Cairo Montenotte  che, al grido di " leali nel gioco e campioni nella vita" hanno onorato con impegno entrambe  le loro performances  prive ancora,
a causa della limitata esperienza, di adeguato risultato, ma i ragazzini di Nadia Mussina paiono determinati a crescere e a diventare competitivi.
Prossimo appuntamento ancora al Brasport domenica 16 gennaio  dalle 9.30 alle 19.


 

HOCKEY  E'  OK !!

Paula Tealdi e Stefan Chavdarov

I ragazzi delle classi 4° e 5° della scuola primaria di S. Michele hanno partecipato nei mesi di ottobre e novembre ad un entusiasmante progetto: hockey su prato.
Il corso,in sei lezioni,è stato organizzato dalla SCUOLA HOCKEY"INDER SINGH"che promuove le attività formative per i giovani.Grazie alla collaborazione del Comune gli alunni hanno potuto utilizzare gratuitamente ogni giovedì il bus urbano e recarsi così nelle belle strutture sportive di Viale Madonna Fiori 49.
I campi da hockey di Bra sono all'avanguardia perché il tappeto erboso è sintetico e viene innaffiato spesso per mantenere  morbido il prato. Ciò attutisce i colpi, le cadute e le corse dei giocatori.
I ragazzi di S. Michele sono stati seguiti, durante le sei lezioni,dalle loro insegnanti e da due istruttori bravi e preparati: Stephan Chavdarov e Paula Tealdi.
Questi i commenti dei ragazzi:
"E' stata un'esperienza emozionante che ci ha permesso di svolgere le attività di motoria all'aria aperta"
"Ci siamo divertiti a provare uno sport nuovo"
"Grazie Stephan, sei stato gentile e molto paziente! Ci hai spiegato bene i trucchi e le tattiche dell'hockey"
" A Paula siamo riconoscenti per la sua simpatica allegria!"
"Vogliamo ringraziare i responsabili della Scuola Hockey I . Singh . Ci hanno permesso di fare quest'esperienza di alto valore sportivo!"
"Hockey è ok sarà il nostro motto"

                                                      I RAGAZZI  DELLE CLASSI 4° E  5° DELLA SCUOLA PRIMARIA DI S. MICHELE

 
Torna ai contenuti | Torna al menu