Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2017/2018
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 16 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti
Archivio 2016-2017

"Articolo Hockey"

POKER DELLA LORENZONI CRB A PADOVA.
QUATTRO RETI ANCHE PER L'UNDER 18, LA 14 PERDE A TORINO

La Lorenzoni CRB del presidente Calonico rialza subito la testa dopo il mezzo passo falso della scorsa settimana e rifila un poker alla neopromossa Cus Padova al termine di una partita giocata con grande carattere e voglia di vincere.
In campo giovanile cala il poker anche l'under 18 di Franco Signorelli contro le pari età del Rainbow.
Sconfitta di misura per le campionesse d'Italia in carica dell'under 14 della coppia Anania/Tosco che perdono 2-1 sul campo del Cus Torino.

Padova - La Lorenzoni di Roberto Picco parte subito forte e nella prima mezzora chiude i conti. Davidenko apre le danze allungando in rete un assit di Tosco. E' la stessa Tosco ad insaccare il 2 a 0 al termine di una rapida azione di rimessa. Prima rete in neroturchese per Laura Rivero che insacca da distanza ravvicinata. Le reti potrebbero essere anche di più se solo la giovane Francy Fabro, oggi protagonista di una prestazione di alto livello, fosse più fortunata. Il filtro di metà campo di Davidenko, Bavaro e Vyhanyaylo funziona benissimo infatti il Padova non riesce a costruire occasioni pericolose. Solo allo scadere arriva un corner corto su cui Mortarino si fa trovare prontissima.
Pajtesa Alkmina

Nella ripresa cala un po' l'intensità del gioco neroturchese: provano ad approfittarne le padrone di casa ma linea difensiva composta dal capitano Berrino e da Carletti al centro e Miele e Monteleone in fascia chiude gli spazi. Quando le venete riescono ad arrivare al tiro Mortarino compie due interventi decisivi. E' ancora Tosco a trovare la via del goal su corner corto per il 4 a 0 finale: poi il mister fa girare le giocatrici e si mette in mostra la giovanissima Alkmina Pajtesa, per tutti Mina, classe 2000.
La vittoria porta la Lorenzoni al quarto posto in classifica a 3 lunghezze dalla coppia di testa formata da Pisa e Catania e a 2 punti dall'Amsicora.
Domenica a Bra arriva la capolista Cus Pisa: servirà una prestazione di livello per rilanciarsi verso le posizioni più alte della classifica.
H.F. Lorenzoni U18

Il sabato prima a Bra era andata in scena la sfida fra le formazioni under 18 della Lorenzoni e del Rainbow.
La squadra allenata da Franco Signorelli ha vinto per quattro reti a zero grazie alle marcature di Ale Di Dio, Francy Fabro, Alessia Anania e Hayar.

Domenica a Torino invece non è batata la rete di Veronika contro il Cus Torino: nei minuti finali le padrone di casa hanno ribaltato lo svantaggio portando a casa i tre punti.

Comunicato Stampa Lorenzoni CRB

Condividi questo articolo:


Torna ai contenuti