Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2017/2018
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 16 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti
Archivio 2014-2015

"Articolo Hockey"

LA LORENZONI STENDE LE CAMPIONESSE D'ITALIA E SI PRENDE LA VETTA

L'Hf Lorenzoni del presidente Calonico conferma l'ottimo avvio di stagione: dopo aver battuto la scorsa settimana la matricola Hf Roma le neroturchesi si sono ripetute vincendo contro le campionesse d'Italia del Hcu Catania.
In vantaggio per 2 a 0 alla fine del primo tempo la formazione di Berrino e Signorelli ha controllato il ritorno del Catania che nella ripresa è riuscito ad accorciare senza però impensierire più di tanto la retroguardia braidese. Il successo è frutto di un gran gioco di squadra: il lavoro iniziato lo scorso anno sta finalmente venendo fuori e le ragazze mostrano sempre maggiore fiducia nei propri mezzi.

HF LORENZONI-HCU CATANIA 2-1 (2-0)
HF LORENZONI: Mortarino, Miele, Carletti, Piscitelli, Bavaro, Oberto, Vyhanyaylo, Berrino S. (C), Savenko, Garraffo, Tosco, Bragagnolo, Mazza. All: Berrino G./Signorelli
HCU CATANIA: Marletta, Nicolosi (C), Mangone, Corona, Lo Bello, Calvete, Mirabella D., Di Mauro, Di Martino, Bonfiglio, Za, Baldanza, Mirabella R. All: Canon
ARBITRI: Vulturescu/Ollino
RETI: 5pt Vyhanyaylo (C), 16pt Garraffo (A), 5st Bonfiglio (A)
Stefania Tosco (foto C. Bragagnolo)

Bra - Vigilia di partita funestata dalle assenze: ad Ilaria Signorelli ancora ai box per i problemi al ginocchio si aggiungono all'ultimo i forfait di Matilde Canavosio, Lisa Di Blasi ed Ilaria Franco.
Il mister ridisegna la formazione chiedendo alle ragazze tanto sacrificio: Simona Berrino e compagne ripagano gli allenatori al meglio.
L'inizio della Lorenzoni è micidiale e dopo 5 minuti Vyhanyaylo insacca su corto. Rispondono le siciliane con un corto neutralizzato da Mortarino, oggi strepitosa fra i pali. La pressione della Lorenzoni è costante, il Catania prova a sfruttare la carta della velocità ma le ragazze di Bra sono impeccabili nelle chiusure e nei raddoppi di marcatura. Al 16' Garraffo fa esplodere la tribuna insaccando la rete del 2 a 0. Dopo un corto per parte la Lorenzoni potrebbe fare il tris ma il rovescio di Tosco sbatte sull'esterno del palo.
La ripresa inizia con una serie di corti per la Lorenzoni che potrebbe chiudere definitivamente il match ma i meccanismi sui penalty corner vanno ancora oliati a dovere e la pallina non entra. Risponde invece il Catania che accorcia con una rete in mischia di Bonfiglio al 5'. La rete galvanizza le campionesse d'Italia che provano a sfondare ma la linea difensiva composta da Miele, Carletti, Bavaro e Piscitelli non sbaglia un colpo, e quando le catanesi arrivano al tiro Mortarino chiude la porta. La Lorenzoni non sta a guardare: dalla metà campo Berrino, Vyhanyaylo e Oberto liberano il trio d'attacco Garraffo-Savenko-Tosco che spaventa la retroguardia catanese e conquista tanti corti. Si inseriscono bene anche Chiara Mazza e Silvia Bragagnolo, giovani con grinta da vendere.
Zhanna Savenko (foto C. Bragagnolo)

Purtroppo non arriva il terzo goal che sarebbe meritato e garantirebbe maggior tranquillità, sorprattutto sugli spalti.
Al fischio finale della coppia arbitrale esplode la gioia di tutti.
Ora la Lorenzoni guida la classifica a 6 punti assieme all'Amsicora (vincitore a Pisa) ed alle sorprese Ferrini e Cernusco. Ancora a secco di punti Catania, Pisa, San Saba e Roma.
Per le neroturchesi il prossimo weekend è previsto un turno di riposo.
Si torna in campo il 9 novembre contro il San Saba.
In campo giovanile arrivano due sconfitte contro la Moncalvese: l'under 19 perde 6 a 1, l'under 14 4 a 0: nulla di preoccupante, le neroturchesi hanno messo in campo squadre molto giovani che nei prossimi anni sfrutteranno l'esperienza maturata per giocarsi obiettivi importanti.

Comunicato Stampa Hf Lorenzoni

Condividi questo articolo:


© Hockey Femminile Lorenzoni - Bra - 2008 - P.IVA: 01774420044
Torna ai contenuti