Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2017/2018
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 16 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti
Archivio 2017-2018

"Articolo Hockey"

SERIE A: HUERTAS MATCH WINNER A CERNUSCO
 
 
Ammettiamolo, al triplice fischio un sospiro di sollievo lo abbiamo tirato, perché dopo il bel goal di Huertas l'Argentia ha spaventato la retroguardia braidese ed ha sfiorato un pareggio che a conti fatti avrebbe meritato.
 
Per noi meglio così: poi, se il bicchiere lo vuoi vedere mezzo vuoto, di certo non abbiamo assistito alla miglior prestazione della Lorenzoni, se lo vuoi vedere mezzo pieno la Lorenzoni ha conquistato l'ottavo risultato utile consecutivo in campionato (e sono sei le vittorie di fila) restando l'unica formazione ancora imbattuta in serie A.
 
 
Cernusco sul Naviglio (Mi) - La Lorenzoni torna al Comunale di Cernusco sette giorni dopo la conquista delle finali di Coppa Italia ai danni dell'Argentia. Proprio dall'Argentia riparte l'avventura in campionato delle neroturchesi di Lali Rivero. Comincia il girone di ritorno, continua la fuga della formazione braidese a caccia di quello scudetto prato che manca dal 2013.

 
La Lorenzoni parte motivata e dopo pochi minuti passa in vantaggio grazie ad un break di Huertas che insacca al termine di una bella azione personale quello che si rivelerà il goal partita.
 
La rete invece di spianare la strada alle braidesi sembra in qualche modo appagare le ragazze di Rivero che cominciano ad arretrare il baricentro prediligendo la soluzione non sempre efficace del lancio lungo.
 
Bisogna anche ammettere che il manto cernuschese non è proprio in perfette condizioni e per giunta poco bagnato: le nostre ragazze, limitate nell'espressione della propria classe, accusano il colpo.
 
Di contro l'Argentia sfrutta la propria arma migliore, la velocità, e tiene sotto pressione la retroguardia neroturchese.
 
La sfida si gioca soprattutto sui corti con la Lorenzoni che sfiora il raddoppio in un paio di occasioni e l'Argentia che impegna severamente Sorial (bravissima a dire di no) dall'altra parte

 
Ad inizio ripresa la Lorenzoni torna in campo con maggior piglio: ancora un paio di corti che vanno vicini al goal ed un bellissimo pallonetto di Oberto che esce di tanto così.
 
Sono poi le padrone di casa a riprendere in mano il match e spaventare la Lorenzoni: su un rapido capovolgimento di fronte le ragazze di Gorgonzola si trovano in tre contro una e mancano clamorosamente il pareggio.
 
La Lorenzoni si difende bene sui corti concessi alla fine del match e può davvero tirare un sospiro di sollievo quando gli arbitri decretano la fine del match.
 
Le dirette avversarie della Lorenzoni rispondono al successo della capolista: il Pisa rifla sei reti al San Saba, l'Amsicora ne fa sette alla Ferrini.
 
Alla Lorenzoni basta un goal per vincere (anche con un po'di sofferenza) e restare in vetta a sei punti di distanza con sei partite ancora da giocare: forse il bicchiere è davvero mezzo pieno.
 
 
Comunicato Stampa Hf Lorenzoni
 
(Nelle foto un corto della Lorenzoni e lo staff tecnico)
 
 
--
 
Stefano Villa
 
+39 348 7437749

Condividi questo articolo:


Torna ai contenuti