Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2017/2018
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 16 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti
Archivio 2016-2017

"Articolo Hockey"

LORENZONI CRB SCONFITTA A PISA, DOMENICA SFIDA DECISIVA PER IL QUARTO POSTO
UNDER 14 OK, TORINO BATTUTO E GIRONE CHIUSO AL PRIMO POSTO
GRANDE FESTA INSIEME ALLE OLANDESI DEL VMHC

La Lorenzoni CRB torna da Pisa con una sconfitta pesante più nel risultato che nel reale divario mostrato in campo dalle due formazioni.
Ottimo risultato dell'under 14 che supera per 4 a 0 il Cus Torino e chiude il girone al primo posto, al termine di un lungo fine settimana passato insieme alle amiche olandesi del VMHC di Vljimen (Eindhoven) ospiti della Lorenzoni.

Che a Pisa non sarebbe stata una partita facile era nelle previsioni dei tecnici, di certo il passivo di 1 a 6 non rispecchia l'andamento della partita.
Per più di un tempo le neroturchesi hanno giocato alla pari dell'attuale capolista del campionato, che solo nel finale di frazione ha trovato due reti in un minuto chiudendo il primo tempo sul due a zero. Nella ripresa la Lorenzoni ha continuato a macinare gioco trovato la meritata rete dell'1-2 con Francesca Fabro. Le possibilità per un pari c'erano tutte ma il Pisa è stato più cinico a sfruttare le occasioni da rete ed ha chiuso la gara.

Il risultato e la contemporanea vittoria della Ferrini portano le braidesi al quinto posto in graduatoria ma già la prossima domenica, proprio contro la formazione cagliaritana, la squadra di Berrino può attuare il contro sorpasso.
Sorride l'under 14 di Anania e Tosco che nella sfida contro il Cus Torino porta a casa un netto successo per 4 a 0 chiudendo il girone al primo posto in classifica.
Vittoria più che meritata: per tutto il match le neroturchesi hanno creato numerose occasioni per segnare tant'è che, non fosse per l'ottima prestazione del portiere avversario, il risultato sarebbe potuto essere più rotondo. Pronti via ed è Alessia Brunetti ad aprire le marcature seguita da Veronika Bassi. Nella ripresa ancora Brunetti mette a segno il tre a zero mentre è Piccolo con un delizioso pallonetto a firmare il poker.

La vittoria consente alla Lorenzoni di superare proprio il Cus Torino accedendo agli spareggi del 30 aprile come prima: l'ultimo ostacolo che separa la Lorenzoni dalle finali di Padova è il Savona.
Massimo Anania e le sue ragazze sono stati i protagonisti di questo lungo fine settimana cominciato venerdì con l'arrivo della formazione olandese del VMHC guidato dai tecnici Anne Van Grinsven e Rense Vos. Dopo che la Lorenzoni aveva passato qualche giorno ospite de club di Eindhoven nell'estate 2016 era arrivato il momento di restituire il favore. Tanti sono gli allenamenti in comune, tante le partite che hanno permesso alle nostre giovani di confrontarsi con un hockey più all'avanguardia. Le tante partite disputate hanno mostrato quanto sia alto il livello raggiunto dalle formazioni giovanili della Lorenzoni. PEr le olandesi, oltre alle partite a 7 e a 11 con le neroturchesi l'opportunità di giocare contro l'Hc Bra e contro la Moncalvese.
Tanti anche i momenti di festa: sabato sera pizza tutti assieme alla club house, domenica di "tifo" per le olandesi nella sfida fra Lorenzoni e Cus Torino. Lunedì, in chiusura, aperitivo "all'olandese" e altra pizzata. Poi è arrivato il tempo dei saluti e dell'arrivederci: nell'estate 2018 sarà la Lorenzoni a tornare in Olanda.

Comunicato Stampa Hf Lorenzoni
(Nelle foto:le due squadre assieme al campo e Francesca Fabro)

--
Stefano Villa
+39 348 7437749


Condividi questo articolo:


Torna ai contenuti