Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2017/2018
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 16 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti
Archivio 2011/2012

"Articolo Hockey"

LORENZONI C.R.: TOSCO NON PERDONA

Stefania Tosco

Netto il successo della Lorenzoni Cassa di Risparmio nella seconda giornata di ritorno contro l’Amsicora grazie ad una buona prova collettiva della squadra braidese che scende sul proprio campo con grande determinazione e da subito mette in difficoltà le avversarie.
Ben sistemate in campo dal tecnico Chavdarov, infatti, le padrone di casa prendono immediatamente in mano il gioco, pressano  e non permettono alle cagliaritane di ripartire.
E’ Stefy Tosco con uno dei suoi “reverse” ad andare in goal al tredicesimo e a portare in vantaggio la squadra, ma le nero turchesi non mollano e continuano ad avanzare conquistando subito due corti. Mentre il primo, causa terreno, risulta difettoso, il secondo viene realizzato perfettamente dal gruppo d’attacco e si concretizza con la bella rete di Stefania Tosco. E’ il 21° e c’è ancora tutto da giocare.
Le isolane bene controllano la Savenko non permettendole di scattare, ma è la fascia destra con Berrino, Quaranta e Oberto a cercare ancora di sfondare.
Si va al riposo e l’Amsicora , al rientro, non ci sta e preme portando un paio di insidie alla portata ben presidiata da Sara Sorial che si distingue specie con l’ottimo intervento su tiro di corner corto. In casa Lorenzoni inizia a mancare in po’ la benzina ed è comprensibile in quanto solo da tre settimane le atlete di Bra sono tornate sul campo.Ne approfitta l’Amsicora accorciando le distanze con una bella rete della cilena Garcia da destra.
Stringe i denti Canavosio che era scesa in campo in non perfette condizioni fisiche, continua la Berrino, nonostante l’incidente di gioco subito, e si lavora di gruppo in modo attento insieme con Sara Agrò e Betta Nota, quest’ultima, autrice di una buona prova personale e di reparto.
Dà pure il suo contributo, in avanti, la giovane Silvia Bragagnolo entrata a sostituire la Signorelli che non spreca due buone occasioni e dà man forte all’attacco.
Si conquista in finale ancora un corto e a tempo scaduto, dopo il fischio dell’arbitro, viene battuto, ma senza concludere in rete e, con il risultato di 2 a 1 si conclude un incontro vivace e combattuto.
Soddisfazione in casa Lorenzoni che dalla prossima settimana recupererà Jasbeer Singh ferma per doppia squalifica, e potrà affrontare, a ranghi completi, la trasferta romana a casa dell’H.F.Roma.



Condividi questo articolo:


© Hockey Femminile Lorenzoni - Bra - 2008 - P.IVA: 01774420044
Torna ai contenuti