Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2017/2018
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 16 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti
Archivio 2014-2015

"Articolo Hockey"

LA LORENZONI CRB CONQUISTA UN PUNTO A CATANIA ED E' SECONDA. BENE ANCHE L'UNDER 16

La Lorenzoni CRB torna da Catania con un punto conquistato contro le campionesse d'Italia ed il secondo posto in classifica in coabitazione con la Ferrini.
"Un pareggio giusto - ha commentato mister Berrino - ma abbiamo perso un'occasione per fare punti importanti".

Catania - La Lorenzoni arriva in Sicilia sapendo già che che la Ferrini è stata sconfitta per 3 a 0 dalle romande del San Saba. Un risultato che potrebbe permettere alle neroturchesi di portarsi al secondo posto in solitaria, ma che mette in mostra la qualità delle romane, pericolo in più in chiave play-off.
La formazione di Berrino e Signorelli prova a fare la partita ma il Catania è disposto molto bene in campo ed argina le manovre braidesi. All'8' Mirabella porta in vantaggio il Catania concludendo in rete una mischia. La Lorenzoni reagisce con tre corti che non trovano l'esito sperato.
Si va al riposo con le padrone di casa in vantaggio, ma la Lorenzoni c'è.
Nella ripresa le braidesi alzano il baricentro e conquistano il meritato pareggio con Di Blasi che finalizza in rete un'azione nata sull'asse Tosco-Savenko.
Lisa Di Blasi

"Siamo venuti a Catania per fare la partita - ha dichiarato Berrino a fine gara - ma ci siamo trovati di fronte una squadra che ha giocato con grande volontà tagliando i ponti fra i reparti e facendo allungare la nostra formazione. Abbiao sofferto nel primo tempo le brucianti ripartenze del Catania pur avenvo costruito importanti occasioni per segnare. Nella ripresa abbiamo giocato meglio ottenendo un meritato pareggio, ma il punticino è un'occasione sprecata in ottica play-off".

HCU CATANIA-HF LORENZONI 1-1 (1-0)

HCU CATANIA: Marletta, Nicolosi, Parisi, Corona, Lo Bello, Vinci, Mriabella D., Di Mauro, Landro, Bonfiglio, Za, Baldanza, Lazzara, Mirabella R., Blandini, Pistorio. All: Cano

HF LORENZONI CRB: Mortarino, Bavaro, Carletti, Piscitelli, Miele, Vyhanyaylo, Berrino, Bragagnolo, Tosco, Savenko, Garraffo, Pelazza, Di Blasi. All: Berrino/Signorelli

ARBITRI: Fresta, Inserra

RETI: 08pt Mirabella D. (A), 19st Di Blasi (A)

RISULTATI 9 GIORNATA

Sabato 21 marzo 2015
13:00 Pol. Ferrini-Hf San Saba 0-3

Domenica 22 marzo 2015
13:30 Hockey Cernusco-Roma Capitale Hf 4-1
14:00 Hcu Catania-Hf Lorenzoni 1-1

CLASSIFICA
Sg Amsicora 20*; Pol. Ferrini, Hf Lorenzoni16; Hockey Cernusco 14; Cus Pisa 13*; Hf San Saba 10; Hcu Catania 6; Roma Captiale Hf 1.
* una partita in meno

PROSSIMO TURNO - 29 marzo 2015
12:00 Hockey Cernusco-Pol. Ferrini
14:30 Roma Capitale Hf-Cus Pisa
14:30 Hcu Catania-Hf San Saba
14:30 Hf Lorenzoni-Sg Amsicora

Ieri in campo anche l'under 16 di Anania e Canavero.
Nella prima sfida contro la Superba la Lorenzoni ha vinto 9-1 con 4 reti personali di Fabro, che ha insaccato un poker anche nell'11-2 maturato contro il Savona. Ed è di Fabro l'unica rete nella sconfitta contro la Moncalvese. Gli allenatori sottolineano con entusiamo la crescita del gruppo. Oltre ai difensori Luisa De Prosperis e Alessia Di Dio ottimi i progressi di Rosa Virruso ed Alessia Anania. Poco utilizzata Camilla Roccia ai box per un piccolo infortunio.

Comunicato Stampa Hf Lorenzoni

Condividi questo articolo:


© Hockey Femminile Lorenzoni - Bra - 2008 - P.IVA: 01774420044
Torna ai contenuti