22-01-2018 - Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2017/2018
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 16 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti

22-01-2018

Archivio 2017-2018 > Indoor

"Articolo Hockey"

POKER DI SUCCESSI, PRIMA SQUADRA E UNDER 16 ALLE FINALI SCUDETTO
Che domenica bestiale, la domenica con te!

Quattro partite, quattro vittorie e altre due finali raggiunte.
La prima squadra di Lali Rivero e l'under 16 di Max Anania e Stefy Tosco staccano con merito il pass per le finali di Pisa e Limone del Garda, andando a fare compagnia all'under 14 che la scorsa settimana aveva ottenuto la qualificazione per le finali di Bra.
Tutto in una domenica, una domenica bestiale.
Una domenica che purtroppo ha visto la nostra fuoriclasse Huertas andare ko: in seguito ad un brutto scontro di gioco la numero 13 neroturchese ha perso un dente. Tutto sistemato in ospedale, ma i tempi di pieno recupero potrebbero essere lunghi.
Comincia la prima squadra che chiude l'andata del girone A contro il Cus Torino.
Una partita troppo facile, troppo ampio il divario fra le due squadre. Il Cus, oltretutto, non può schierare la squadra al completo perché alcune atlete dovranno vestire la maglia dell'under 16.
Finisce con un nettissimo 11 a 1: Huertas è un cecchino e va a segno 4 volte, Tosco la segue a ruota con 3 marcature e Tampu marca due volte. Chiudono i conti la giovane Pajitesa e Berrino.
Tocca all'under 16 che affronta il Valchisone: la sfida è decisiva per la qualificazione. All'andata le nostre vinsero ma faticarono, ieri invece tutto è andato benissimo. Gioco ritrovato, automatismi fluidi: Alessia Brunetti mette a segno una doppietta, la sorella Martina, Rebecca Piccolo ed Ilaria Mileto fanno il resto per il 5 a 0 finale che spedisce le giovani neroturchesi a Limone del Garda. Nel finale esordio fra i pali della giovane Giada Mileto che prende il posto di un'ottima Michelle Cosenza.
Mentre le più giovani lasciano il campo la prima squadra si prepara al match clou della giornata. La Lorenzoni è opposta alla Moncalvese e, in caso di vittoria, staccherebbe il biglietto per Pisa.
Le astigiane devono recuperare il ko dell'andata (5 a 2 per le neroturchesi) e partono più decise. Passano in vantaggio ma il pareggio su corto di Huertas è immediato. La gara sembra poter scorrere liscia ma Huertas è vittima di un duro scontro di gioco. Cadendo batte il viso a terra e perde un dente. Le nostre restano un momento scosse, la Moncalvese ne approfitta e segna due reti prima della fine del tempo. Nella ripresa sale in cattedra Tosco che con una doppietta riporta la Lorenzoni in partita. "El diez" di Bra in coppia con Savenko crea scompiglio nell'area avversaria favorendo le reti di Monteleone e Berrino che chiudono il match con un meritato 5 a 3 per la Lorenzoni: pronti a partire, destinazione Pisa.
Ciliegina sulla torta il successo dell'under 16 nel derby contro il Cus Torino: una partita ultimamente molto sentita e sempre molto gradevole da gustare. Il risultato finale, 4 a 2 per la Lorenzoni, è identico, a parti invertite, a quello dell'andata. La differenza reti totale del Torino è migliore per cui sarà il Cus a chiudere il girone al primo posto. In campo, però, comanda la Lorenzoni. La premiata ditta Piccolo-Brunetti davanti è una sicurezza. Alessia illuminata da Rebecca segna due reti, Rebecca fa centro su corto. Due reti a testa per chiudere in bellezza la giornata. Dietro Mileto e Clarelli fanno muro davanti a un'ottima Cosenza. Simondi, Brunetti, Busso, Bassi, Rosso ruotano con prolificità.
Hf Lorenzoni
(Nelle foto le esultanze delle ragazze e un corto vincente di Stefy Tosco)
--
Stefano Villa
+39 348 7437749

Condividi questo articolo:


Torna ai contenuti