17-12-2012 - Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2017/2018
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 16 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti

17-12-2012

Archivio 2012/2013 > Indoor

"Hockey  Indoor"

HOCKEY LORENZONI C.R.B.: BUONA LA PRIMA!


Si è giocato a Padova nel weck-end scorso il primo concentramento del campionato indoor di Serie A. In apertura per la Lorenzoni il temibile incontro con il Cus Pisa, squadra sempre compatta, specie per quanto riguarda la specialità al coperto, ancora rinforzata rispetto al passato grazie ad Agata Wieberalska buona indorista, ex nazionale polacca.
Partiva, dunque un po’ timorosa la formazione braidese, priva della Canavosio ed ancora della Berrino, e pagava una grossa incertezza con la rete subita in apertura gara. Bisognava allora concentrarsi e, con umiltà, cercare di macinare gioco, dare ritmo all’incontro se si voleva difendere il titolo vinto per la quinta volta consecutiva negli ultimi cinque anni.
Saliva allora sugli scudi Valentina Quaranta, in anomala versione di attaccante, e capitalizzava un buon spunto generale riportando in parità la squadra nel corso della prima frazione. Nel secondo tempo era sempre lei ad allungare con la segnatura di 2 reti che portavano a 3 a 1 il risultato finale con il compiacimento del neo presidente Pino Calonico giunto a Padova a sostenere la sua squadra.

Nell’incontro precedente la Leonidas, seconda formazione braidese, pagava lo scotto della sua minore esperienza avendo dovuto rinunciare ad un paio di giocatrici più esperte quali Scardamaglia e Celli e perdeva l’incontro col Riva per 5 a 2.
Il giorno dopo era in calendario il derby tra le due braidesi giocato con grande grinta dalle “ rosse” di Mario Leone, ma la maggiore caratura faceva la differenza e la gara terminava col pieno risultato di 8 a 2  con 3 reti della scatenata Quaranta, 2 della Bosolova ed 1 a ciascuno delle giovani Silvia Bragagnolo e Iza Tampu.
Silvia Bragagnolo

Alla testa della classifica la Lorenzoni a 6 punti con miglior differenza reti rispetto alla buona formazione del Villafranca a medesimo punteggio Seguono Cus Padova, Cus Pisa e Riva del Garda con 3 a 0 punti il Leonidas Bra ed il S.Saba di Roma.

Intanto al palazzetto di Bra, nel concentramento under 16 la giovane Lorenzoni guidata da Lino Canavero e Silvia Brizio otteneva due vittorie su 2 nei confronti della Moncalvese e del Genova e risaliva nella classifica generale che le vede ora al terzo posto alle spalle del Savona H.C. e del Valchisone.

Condividi questo articolo:


© Hockey Femminile Lorenzoni - Bra - 2008 - P.IVA: 01774420044
Torna ai contenuti