Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2017/2018
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 16 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti
Archivio 2012/2013

"Articolo Hockey"

                   LORENZONI ESAGERATA!



Finisce con il roboante risultato di 12 a 0 l’incontro della Lorenzoni Cassa di Risparmio nei confronti dell’H.C.Villafranca disputatosi sul campo di casa delle braidesi, campionesse in carica.
La sconfitta della settimana scorsa subita ad opera dell’Amsicora, contribuiva sicuramente a dare maggiore motivazione alla squadra di Stefan Chavdarov che scendeva in campo con buona decisione e sapeva arrivare al goal dopo solo pochi minuti dall’apertura dell’incontro.
Iza Tampu e Zhanna Savenko


Era proprio Giulia Oberto, al suo rientro dopo un intervento alla mano che l’aveva fermata per qualche settimana, ad aprire le segnature con una bella rete su azione che infilava la Montresor. Raddoppiava Jasbeer Singh seguita da Irina Vyhanyailo e poi erano le giovanissime di casa Lorenzoni a distinguersi per concretezza grazie alla doppietta di Iza Tampu, alla rete di Silvia Bragagnolo dispiegata all’ala destra. Si chiudeva la prima frazione con ancora due centri della Singh e della sempre straordinaria Zhanna Savenko sempre capace di imbeccare le compagne e di andare in goal alla prima occasione.
Silvia Bragagnolo


Alla ripresa continuavano ad adoperarsi, nella fila venete, le esperte Ana Scarone e Chiara Tobia, ma troppo grande la differenza di esperienza tra loro e le giovanissime compagne provenienti dal vivaio Cus Cube.
Erano ancora, dunque, le nero turchesi a comandare il gioco, a rendersi pericolose e ad affondare cercando, però, sempre di agire in modo collettivo. Lo testimoniano le ultime quattro marcature realizzate ancora da quattro giocatrici diverse, in sequenza quella della capitana Betta Nota, seguita nuovamente dalla Oberto e dalla Signorelli. Un atterramento in area della Savenko fruttava alla Lorenzoni  l’assegnazione di un rigore che la Vihanyailo trasformava con freddezza coronando con questa doppietta una prestazione di buon livello.
Betta Nota e Jasbeer Singh


La sconfitta dell’Acea S.Saba fa sì che la Lorenzoni C.R. continui ad occupare la testa della classifica a 2 punti dall’Amsicora ora in seconda posizione.
Domenica prossima la gara a Catania  con il Cus sarà sicuramente significativa in quanto le siciliane, oggi a riposo, hanno rivelato in questa seconda parte del campionato progresso ed ambizioni .

Condividi questo articolo:


© Hockey Femminile Lorenzoni - Bra - 2008 - P.IVA: 01774420044
Torna ai contenuti