Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2012/2013
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 15 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti
Archivio 2017-2018

"Articolo Hockey"

UNDER 14 CAMPIONE D'ITALIA, PRIMA SQUADRA SEMPRE A +5.
E' proprio il caso di dirlo: grazie Roma!
La Lorenzoni torna infatti dalla capitale con un sorriso grande così.
Le giovani under 14 di Massimo Anania e Stefania Tosco hanno conquistato il titolo italiano di categoria mentre la prima squadra di Laura Rivero ha sconfitto il San Saba conservando i 5 punti di vantaggio sulla coppia Pisa-Amsicora, vantaggio che, a due giornate dal termine, comincia a farsi importante.
Roma - Il lungo weekend di successi della Lorenzoni comincia sabato sul campo dell'Acquacetosa. Le neroturchesi classe under 14 guidate dalla solida coppia Anania/Tosco travolgono nella partita d'esordio il Cus Cagliari vincendo per 10 reti ad 1 grazie ai 5 goal di Alessia Brunetti, alla tripletta di Piccolo ed ai due goal di Bassi. Nella seconda sfida della giornata le giovani braidesi si sbarazzano del Città del Tricolore con un tennistico 6 a 0. Ancora tripletta per Piccolo, in goal anche A. Brunetti, Bassi ed il capitano Chiara Busso. Si va a dormire con la consapevolezza che basterebbe un pareggio contro la Lazio per conquistare la finalissima. Le nostre guerriere però non si accontentano e segnano 6 reti anche alla formazione capitolina: una scatenata Alessia Brunetti segna 4 reti, sua sorella Martina e Veronika Bassi completano lo score. Si arriva così alla finalissima, un replay della finale indoor di Bra. E come in palestra è la Lorenzoni ad avere la meglio: finisce con un 5 a 0 che non ammette repliche, grazie alle doppiette di Bassi e Piccolo ed al sigillo di A. Brunetti.
Un titolo di tutti: delle ragazze, in primis, degli allenatori, dei genitori, della società. Un successo meritato che arrive al temrine di un fine settimana perfetto. E allora gridiamolo, a squarciagola: "I campioni dell'Italia siamo noi!".
E mentre le piccole festeggiano lo scudetto (il secondo in tre anni...) le grandi affrontano in una partita tesissima il San Saba. Gara difficile soprattutto dal punto di vista mentale: Pisa ed Amsicora hanno già giocato e vinto. Non si può sbagliare, ma il San Saba non concede un centimetro. Anzi, le padrone di casa esprimono un bel gioco che mette in seria difficoltà le nostre. Solo nella ripresa l'ennesima rete confezionata dal rodatissimo sodalizio Tosco/Savenko regala i 3 punti alle braidesi: numero di Tosco che lascia sul posto due avversarie e assist per Savenko che sotto porta è un killer. Il finale è da brividi: prima Tosco si prende un giallo, poi Sorial è costretta a lasciare il campo. Con Pajtesa portiere volante la Lorenzoni difende il vantaggio con i denti e al fischio finale la gioia è incontenibile.
L'appuntamento è domenica a Bra contro il Pisa: vincere signifcherebbe portare a casa lo scudetto.
Comunicato Stampa Hf Lorenzoni
(Nelle foto i festeggiamenti delle giovani)

--
Stefano Villa
+39 348 7437749
 

Condividi questo articolo:


Torna ai contenuti