Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2017/2018
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 16 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti
Archivio 2016-2017

"Articolo Hockey"

IMPORTANTE VITTORIA PER LA LORENZONI CRB - 
OTTIMI RISULTATI DAL GRUPPO DELLE GIOVANI

Torna il sorriso in casa Lorenzoni CRB: tutto merito della bella vittoria in trasferta contro il Cernusco al termine di una gara ben giocata.
Un successo atteso, cercato, fortemente voluto.
Un successo che permette alle neroturchesi di Berrino di risalire in classifica e lasciare la zona retrocessione a 7 punti.
Adesso basterà un successo contro il fanalino di coda Cus Padova per cancellare definitivamente quel brutto incubo che per qualche giorno ha funestato l'ambiente.
Risultati molto positivi anche dalle giovanili: l'under 18 di Signorelli vince 4 a 1 contro il Cus Torino, l'under 12 di Anania e Tosco vince facilmente contro Valchisone e Moncalvese e si qualifica per gli spareggi.
Esordio con sconfitte ma tanti sorrisi per i piccolissimi della Scuola Hockey Indeer Singh allenati da Masha Tchernykh.
Non si è giocata invece a causa del maltempo il concentramento under 16 di Torino.
Cernusco - La Lorenzoni si presenta in Lombardia quasi al completo forte dei rientri di Giulia Oberto e Valentina Quaranta. Ancora ai box Chiara Mortarino ottimamente sostituita da Ilaria Franco.

Berrino può schierare una formazione esperta, l'obiettivo è portare a casa punti preziosi per sbloccare una classifica pericolosa.
Le padrone di casa cominciano meglio provando ad impensierire la porta neorturchese: Franco e la difesa reggono ottimamente.
Si desta la Lorenzoni che cerca il vantaggio su corto: due varianti finiscono di poco a lato mentre al terzo tentativo il missile di Tosco non lascia scampo a Cusimano per il vantaggio braidese.
Le squadre conquistano un corto per parte: Dal Mas tira fuori per il Cernusco, Vyhanyaylo impegna Cusimano dall'altr. E' poi Franco a parare bene d'istinto su rovescio insidioso di Marroccoli.
Non sbaglia dall'altra parte Stefy Tosco: numero che lascia sul posto Tobia e micidiale reverse-stick che porta la Lorenzoni sul due a zero.
Oberto dal limite dell'area manca di poco il bersaglio poi è il Cernusco a forzare i ritmi nel finale di primo tempo: le lombarde ottengono un rigore ma Tobia spara a lato, allo scadere arriva un corto ed un rovescio di Bormida riapre il match.
La ripresa offre ritmi decisamente più blandi: la Lorenzoni controlla senza troppi patemi le sfuriate offensive del Cernusco. Le neroturchesi si giocano la carta del contropiede ed il primo vero pericolo capita sul bastone di Di Blasi ma Cusimano si supera. Il Cernusco ha un'ultima importante occasione con Ollino, il finale è di marca Braidese con Cusimano che ingaggia un personale duello con Di Blasi: per due volte il portiere del Cernusco dice di no all'attaccante braidese, che avrebbe meritato la marcatura.
Una prestazione dunque positiva che porta ottimismo nell'ambiente: preziosi contributi di Quaranta e Oberto, bene tutta la retroguardia. Decisiva Franco fra i pali, spietata Tosco sotto porta. Un cocktail micidiale che speriamo di ripeta la prossima domenica.
UNDER 18
Buona prova della squadra guidata da Signorelli contro il sempre ostico Cus Torino. Le braidesi con una buona prova di squadra e un ottimo gioco riescono ad avere la meglio sulle rivali che solo nel secondo tempo riescono ad entrare sporadicamente nell'area braidese, a riprova di una superiorità mai in discussione.
Il risultato di 4-1 finale sarebbe potuto essere ben più rotondo senza un palo colpito da Alessia Anania e le numerose occasioni da rete fallite per pochissimo, ma a conti fatti, tenendo conto delle assenze e della non perfetta forma fisica di alcune ragazze, si può essere soddisfatti di quanto visto sul campo. Da segnalare l'esordio in porta di Mina Pajtesa, sempre disponibile a giocare in un ruolo non suo per il bene della squadra.
Le reti sono state realizzate da Holly Basso, Francesca Fabro, Alessia Di Dio e Alessia Anania.
UNDER 12
Ottima prova domenica 2 aprile per le piccole under 12 guidate da Massimo Anania che con due buone prestazioni hanno conquistato, così come le "sorelle" più grandi dell'under 14 la settimana prima, l'accesso agli spareggi che varranno le finali nazionali.

Nella prima partita contro il Valchisone la maggior esperienza e tecnica delle braidesi porta al risultato finale di 13:2 con tutte le giocatrici utilizzate autrici di almeno una rete, a riprova di un buon gioco corale e che anche le più piccole Maria, Martina, Giulia e Ilaria sono ormai integrate con le più esperte Veronika, Martina e Rebecca.
Il secondo incontro con il Moncalvo è quello che decide la qualificazione e questa volta le ragazze di Anania non commettono l'errore dell'andata quando, per poca concentrazione, avevano regalato la vittoria alle astigiane. Le braidesi scendono in campo determinate da subito e il risultato finale di 12:7 ne testimonia la superiorità.
Rimangono da disputare ancora i due derby con la Scuola Hockey Inder Singh, composta da ragazzine con pochissimi mesi di esperienza ma che hanno disputato degli ottimi incontri facendo intravvedere delle buonissime potenzialità, il futuro della Lorenzoni è assicurato!
HOCKEY CERNUSCO-HF LORENZONI CRB 1-2 (1-2)
HOCKEY CERNUSCO: Cusimano, Lanzetta, Cavagnis, Dal Mas, Tobia, Karamalikis, Altuna, Marroccoli, Totolo, Bormida, Ollino, Sanchez, Cinti. All: Possali
HF LORENZONI CRB: Franco, Di Dio, Berrino, Carletti, Monteleone, Davidenko, Vyhanyaylo, Roccia, Di Blasi, Tosco, Rivero, Mortarino, Oberto, Fabro, Pajtesa, Quaranta. All: Berrino
ARBITRI: Barbieri, Tonetta
RETI: 19pt Tosco (C), 26pt Tosco (A), 35pt Bormida (C)

Comunicato Stampa Hf Lorenzoni
(Nelle foto: Giulia Oberto e Massimo Anania)

--
Stefano Villa
+39 348 7437749


Condividi questo articolo:


Torna ai contenuti