Hockey Femminile Lorenzoni

Vai ai contenuti
Archivio 2017-2018

"Articolo Hockey"

U18: BEL PAREGGIO A REGGIO EMILIA PER LA LORENZONI

Esordio stagionale per l'under 18 di Massimo Anania e Franco Signorelli a Reggio Emilia contro il Città del Tricolore.
Al termine di una partita tesa, divertente e combattuta con sano agonismo da entrambe le compagini il risultato è un meritatissimo uno a uno.
Certo resta un po' di amaro in bocca in casa neroturchese perché il successo era nelle corde delle braidesi che di contro però possono tirare un sospiro di sollievo per non aver subito goal negli ultimi istanti del match.
Reggio Emilia - La Lorenzoni si presenta in Emilia con diverse assenze (fra cui quella di Franco Signorelli) e solo 11 giocatrici a disposizione.
Massimo Anania prepara per le ragazze una gara di attesa per conoscere il valore delle avversarie. Le padrone di casa però non si scoprono ed è la Lorenzoni a provare, senza successo, le prime sortite offensive. Si coglie subito il leitmotiv della gara: le neroturchesi attaccano, le emiliane rispondono con pericolosi contropiedi. E così mentre in casa Bra si contano cinque corti senza esito dall'altra parte Pajtesa, Clarelli e Cosenza in porta sono chiamate agli straordinarI per mantenere inviolata la porta. In avanti buoni i movimenti di Anania e Fabro che cercano di sfruttare le penetrazioni delle punte Busso, Basso e Nikodimovich che spaventano in più frangenti la retroguardia locale senza però trovare la via del goal.

Nella ripresa il mister vuole alzare il baricentro ed avanza Brunetti e Simondi sulla fascia di sinistra arretrando Busso: si aspetta così di sfruttare non solo le ripartenze sulla destra di Mileto ma anche la velocità di Brunetti dall'altra parte. Un po' a sorpresa sono però le padrone di casa a creare un paio di occasioni pericolose all'inizio del secondo tempo con due palline pericolose che si spengono sul fondo. Piano piano le nostre rientrano in partita sfiorando il vantaggio con Fabro, Anania e Basso. Al 25' Brunetti raccoglie la respinta del portiere su tiro di Fabro, si aggiusta per il tiro e lascia partire un reverse-shot che non lascia scampo all'estremo difensore reggiano. Per Alessia, classe 2004, si tratta della rete all'esordio sul campo ad 11; per la Lorenzoni rappresenta la rete del momentaneo vantaggio. La gioia dura pochissimo: pronti via e il Tricolore coglie impreparata, forse per l'unica volta nel match, la retroguardia braidese: in meno di 120 secondi siamo sull'uno a uno. Basso e Fabro costruiscono ancora due importanti occasioni per la Lorenzoni, mentre nel finale due veloci ripartenze rischiano di condannare le braidesi. Fra i pali però Cosenza è insuperabile e con due interventi da vera campionessa nega alle padrone di casa la gioia di un goal che la Lorenzoni non avrebbe meritato di subire.
Si torna dall'Emilia con la consapevolezza di poter fare qualche cosa di importante, servono però maggior applicazione in campo e maggior rispetto delle consegne degli allenatori.
Prossimo appuntamento per l'under 18 sabato 14 ottobre a Bra contro il Cus Pisa.

Comunicato Stampa Hf Lorenzoni
(Nella foto la formazione in campo a Reggio Emilia)

Condividi questo articolo:


Torna ai contenuti | Torna al menu