Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2017/2018
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 16 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti
Archivio 2015-2016

"Articolo Hockey"

LORENZONI: L’UNDER 21 NON SI FERMA PIU’. BEL WEEKEND PER LE GIOVANISSIME AL TORNEO DI VILLENEUVE LOUBET

Netto successo della formazione della Lorenzoni CRB under 21 contro le pari età del Cus Pisa.
La squadra di Franco Signorelli si presenta a ranghi ridotti per il permesso accordato a 3 giocatrici di prendere parte al Torneo di Villneuve Loubet: non per questo la Lorenzoni ha giocato senza ambizioni, al contrario l'obiettivo era vincere per rimanere a ridosso del forte Cernusco che aveva battuto in Lombardia le neroturchesi.
La prima frazione di gioco è molto equilibrata: la squadra di casa conquista due corti a favore ma non sfrutta le occasioni e si va al riposo sullo 0 a 0.
Nella ripresa dopo appena 3 minuti Federica Cocco in seguito ad un tiro di rovescio di Camilla Roccia raccoglie una respinta a mezza altezza e porta avanti la Lorenoni con un gran goal.
La gara si infiamma: il Pisa conquista un corto neutralizzato da un'attentissima Ilaria Franco autrice, anche ieri, di una grande prestazione fra i pali per tutto l'arco della gara.
H.F. Lorenzoni C.R.B. U21

Ancora Federica Cocco, disposta nell'insolito ruolo di centravanti dall'allenatore Franco Signorelli, al 19' del secondo tempo si ritrova in contropiede ad affrontare Ester Benvenuti e, senza alcun timore, conduce per una decina di metri penetrando in area e mettendo nell'angolo un fortissimo drive.
Si torna a giocare a centrocampo, ma Alessia Bavaro e la capitana Bragagnolo con la giovane Francesca Fabro neutralizzano le offensive avversarie ed impostano con ordine lanciando spesso Martina Spinoglio sulla fascia e, a pochi secondi dalla fine, Chiara Mazza, che in contropiede arrotonda il risultato con la terza rete dell'incontro.
Buona la prestazione della difesa con Gaia Raimondo, molto attenta e ben accompagnata da Luisa De Prosperis e Alessia Di Dio.
Nel weekend del 28 e 29 novembre si è svolto a Villeneuve Loubet (Nice) un torneo indoor rivolto alle categorie U14 e 16 cui hanno partecipato le squadre dll'HC Bra e della Lorenzoni che hanno disputato incontri contro squadre di Nizza, Cannes, Marsiglia, Antibes, Villeneuve Loubet e Torino.
I piazzamenti finali hanno visto nella categoria U16 la Lorenzoni chiudere al 4 posto e l'HC Bra al secondo, mentre nella U14 quinto posto per le nostre ragazze e quarto per la maschile.
Federica Cocco e Camilla Roccia in azione

Tutti gli incontri sono stati disputati su buoni livelli di gioco malgrado la preparazione indoor sia appena iniziata.
Da rimarcare in particolare le prestazioni delle due formazioni della Lorenzoni che pur giocando sempre contro formazioni maschili hanno sempre lottato alla pari meritandosi più volte gli applausi del numeroso pubblico presente.
Un ringraziamento particolare ai genitori ed accompagnatori di entrambi i team che hanno dato un tangibile esempio di sensibilità e di attaccamento ai valori sportivi rendendo possibile una trasferta in Francia in questi giorni non facili per i recenti fatti accaduti a Parigi.
Proprio per dimostrare solidarietà agli amici francesi, i ragazzi e le ragazze braidesi hanno indossato durante le partite una fascia con la bandiera transalpina al braccio, ricevendo i ringraziamenti e l'apprezzamento da parte degli organizzatori del torneo per il bel gesto.

Comunicato Stampa Hf Lorenzoni

Condividi questo articolo:


Torna ai contenuti