Hockey Femminile Lorenzoni

Vai ai contenuti
SERIE A1: SUCCESSO CONTRO LA FERRINI, LORENZONI NUOVA CAPOLISTA
"Com'è finita?" mi domanda l'autista del pullman che riporterà la Ferrini in aeroporto.
"Ha vinto la Lorenzoni 4 a 2" rispondo io
"Ah - continua lui - una passeggiata".
Sì...magari.
La partitissima della quarta giornata del massimo campionato di hockey prato femminile ha visto due squadre sfidarsi a viso apertissimo, con la Lorenzoni di "Lali" Rivero ben disposta in campo, capace di prendere in mano il match e brava a portarsi sul due a zero grazie al primo acuto di Huertas e alla solita Savenko.."ah, una passeggiata"..no! Dopo il due a zero la Ferrini ha cominciato a macinare più gioco ed ha approfittato di un giallo a Berrino per accorciare prima e pareggiare poi. Tutto da rifare: tanto agonismo in campo, una partita fin troppo "maschia" per le 22 ragazze in campo, ma sempre corretta, sia chiaro. Il timore che la sorte abbia in serbo un altro brutto scherzo cresce perché la pallina non vuole più entrare in porta. Poi a quindici dalla fine ci pensa Tosco, con una rete da rapace ed una perla a fissare il risultato sul quattro a due.
Vittoria e primato.
"Ah, una passeggiata".
Non proprio...............continua--->>>
Di che ti piace il sito dell'Hockey Femminile Lorenzoni
logo_twitter
U18: UNA MERAVIGLIOSA LORENZONI FERMA LA CAPOLISTA
Se finisci la partita arrabbiato per aver pareggiato contro questo Cus Pisa allora hai capito che la tua squadra può arrivare lontano.
Chissà cos'è passato per la testa di quei due mattacchioni degli allenatori, Anania e Signorelli, che all'improvviso, in mattinata, hanno anticipato di un quarto d'ora il ritrovo per "sistemare alcune cose". Tante parole alle ragazze e qualche movimento senza pallina provato sul campo.
Perché? Cosa potevi inventarti per arginare il Pisa?
Ammettiamolo, c'era un po' di ansia prima del match, perché se è vero che ogni partita fa gara a sé, è anche vero che questa squadra aveva battuto undici a zero quel Tricolore contro cui noi avevamo pareggiato uno a uno. Insomma, qualche conticino lo avevano fatto un po' tutti.
Invece i nostri coach hanno scritto una sceneggiatura magistralmente interpretata dalle giocatrici che per larga parte del match hanno dominato, portandosi sul 2-0, regalando soltanto nel spazio alle toscane che con incredibile cinismo hanno recuperato il match per i capelli.
Se finisci la partita arrabbiato per aver pareggiato contro questo Cus Pisa allora hai capito che la tua squadra può arrivare lontano............continua--->>>

UNDER14: LA LORENZONI DILAGA CONTRO IL VALCHISONE
 
 
Buon esordio per la rinnovata under 14 della Lorenzoni che, perse per limiti di età le "veterane" Mileto, Simondi, Basso e Cosenza, si presenta con una squadra giovane formata per la quasi totalità da atlete nate dopo il 2005.
 
Le ragazze guidate da Anania hanno affrontato in trasferta le pari età del Valchisone ottenendo una larga vittoria e facendo vedere, soprattutto nel secondo tempo, un buon gioco di squadra e buone individualità che fanno ben sperare per il proseguo del campionato.
 
Alessia e Martina Brunetti, Veronika Bassi, Chiara Busso e Rebecca Piccolo hanno dimostrato di essere pronte a portare lontano questa formazione.
 
Da rimarcare la prova di Rebecca che davanti alla porta si è rivelata quasi infallibile, realizzando un gran numero di reti.
 
Da segnalare l'esordio nella categoria delle giovani Giada Mileto, "erede" di Michelle a difesa della porta braidese, di Giulia Simondi che ha festeggiato la sua prima partita in under 14 con una doppietta e di Kaur Sukhmanjot autrice di una buona prova in difesa.........continua--->>>



Torna ai contenuti | Torna al menu