Hockey Femminile Lorenzoni

Campioni d'Italia Indoor 2017/2018
Campioni d'Italia Prato 2012/2013
H.F. LORENZONI - Anno di fondazione 1967 - Società Medaglia di
Bronzo al merito sportivo 1990 - 15 Scudetti Prato - 18 Scudetti
Indoor - 8 Coppe Italia - 9 Scudetti Ragazze - 4 Scudetti Allieve
Vai ai contenuti
SERIE A1: TRE GOAL PER I TRE PUNTI, LORENZONI CRB SEMPRE PIU' PRIMA
Missione compiuta: la Lorenzoni CRB supera nel recupero della settima giornata di campionato l'Unione Capitolina e allunga a + 6 nei confronti del Cus Pisa.
Chiusa in vantaggio la prima frazione per una rete a zero grazie ad una magia di Tosco la Lorenzoni ha proseguito nella ripresa con le reti di Savenko ed Huertas senza mai correre alcun rischio.
Bra - Piove dal mattino e fa piuttosto freddo. Le campionesse d'Italia indoor, pesantemente imbacuccate, tornano sul prato per cercare tre punti importantissimi per la storia di questo campionato. Vincere significherebbe aumentare il divario nei confronti della principale inseguitrice.
Le braidesi sono a corto di allenamento visti i giorni di maltempo che hanno caratterizzato le ultime settimane.
Per la partita Lali Rivero ritrova fra i ranghi Valentina Quaranta ed Irina Vyhanyaylo ma deve fare a meno di Davidenko.
Si comincia e la Lorenzoni dimostra subito di essere padrona del campo ma fatica a trovare sbocchi verso la porta avversaria.
L'Unione Capitolina difende con il coltello fra i denti lasciando alle braidesi il possesso e poco altro.
Ci pensa Stefy Tosco a sbloccare il risultato: fuga sulla sinistra, numero sulla linea di fondo per saltare un difensore (bravo l'arbitro a concedere il vantaggio) e sorprendere il portiere con un tiro ad incrocio che dapprima sbatte sul palo interno poi, con un po' di fortuna, finisce in rete............continua--->>>
LA LORENZONI CONQUISTA LO SCUDETTO INDOOR UNDER 14
"Siamo noi! Siamo noi! I campioni dell’Italia siamo noi!".
Arriva il fischio finale ed il campo di gioco si riempie di schegge impazzite, quasi fossero palline di un flipper anni '80.
Finisce la finalissima, la Lorenzoni ha vinto, e tanti tanti tanti tifosi si riversano sul campo ad abbracciare le campionesse.
Mamme, papà, nonne e nonni, tutti a caccia della propria piccola grande trionfatrice.
Tante schegge impazzite, tante palline di un flipper anni '80.
Bra - La Lorenzoni è campione d'Italia under 14.
Un successo giunto al termine di una finale casalinga dominata dall'inizio alla fine.
L'altissimo livello tecnico tattico di tutte le avversarie rende il titolo ancora più affascinante.
Si comincia sabato contro il Savona che qualche settimana fa aveva sconfitto le nostre ragazze.
Massimo Anania e Stefy Tosco piazzano Alessia Brunetti in marcatura sulla stellina savonese Maria Bruzzone mentre Veronika Bassi e Rebecca Piccolo si scatenano là davanti. Soprattutto Rebecca è insaziabile e lo sarà per tutto il torneo, tanto da portarsi a casa il titolo di bomber del torneo. Dietro capitan Chiara Busso, Martina Brunetti con Giada Mileto in porta alzano un muro difensivo difficile aggirare.
Al bisogno le giovanissime messe in campo dai coach si dimostrano all'altezza della situazione.
Il risultato è un nettissimo 5 a 1 per la Lorenzoni con tre reti di Piccolo e le singole marcature di Bassi e Brunetti Alessia.........continua--->>>
LogoLor
Di che ti piace il sito dell'Hockey Femminile Lorenzoni
logo_twitter



Torna ai contenuti